Sorrento, in poche ore due interventi salvavita dell’elisoccorso

Sorrento, in poche ore due interventi salvavita dell’elisoccorso

23 Novembre 2021 3 Di Gaetano Milone

Due  atterraggi d’ emergenza sanitaria dell’ elisoccorso regionale al campo di calcio Italia di Sorrento nella giornata odierna. Gli interventi a distanza di poche ore hanno riguardato un uomo di 75 anni con aneurisma arco aortico, ricoverato alla Clinica Mediterranea (unica sala operatoria disponibile per quel tipo di intervento) ed una signora di 82 anni vittima di un incidente domestico con frattura dell’ Atlante e dente dell’ Epistrofeo ( vertebra cervicale) ricoverata al San Giovanni Bosco.

Situazioni che ancora una volta richiamano l’ attenzione degli organi regionali sulla urgente necessità della realizzazione di un ospedale in grado di dare risposte concrete alle emergenze sanitarie in penisola dove soprattutto nell’ ospedale di Sorrento il braccio di ferro tra il reparto anestesista e l’ eccellente ortopedia sta dando i primi risultati. Il primario va via ( ha chiesto il pensionamento) seguito da un suo collega. Una situazione vergognosa che dovrebbe pesare sulla coscienza di quanti per vari motivi (Asl, Sindaci, Chiesa locale) ignorano l’ SOS dei cittadini bisognosi anche e soprattutto di assistenza sanitaria e non solo spirituale.