Maltempo in Campania, esondano il Sarno e l’Irno

Maltempo in Campania, esondano il Sarno e l’Irno

23 Novembre 2022 0 Di La Redazione

La tempesta per fortuna non ha prodotto vittime ma danni tanti. Intervento di soccorso da parte delle squadre dei volontari della Protezione civile della Campania a Castellammare di Stabia, dove è esondato il fiume Sarno allagando alcune case in via Napoli i cui abitanti sono stati tratti in salvo.

A partire dalle 10 di oggi sulla linea ferroviaria Codola – Benevento, il traffico ferroviario è sospeso nel tratto compreso tra Codola e Mercato San Severino a causa delle avverse condizioni metereologiche.

Sempre nel Salernitano, la Protezione Civile ha tratto in salvo due famiglie e i dipendenti di una piccola azienda rimaste bloccate in casa a Pellezzano (in provincia di Salerno), dove, in località Cologna, è tracimato il fiume Irno.

In Irpinia, il maltempo ha concesso una tregua nella tarda mattinata ma le conseguenze delle violenti piogge, accompagnate da fortissime raffiche di vento, si sono fatte sentire nella Piana di Forino: la frazione di Celzi, frequentemente colpita da fenomeni alluvionali, è coperta da oltre cinquanta centimetri di acqua. Particolarmente colpita via San Nicola, nel centro abitato. La Protezione Civile ha disposto l’evacuazione delle famiglie residenti in zona con gli anziani messi in salvo sui gommoni.

Problemi anche per le isole del Golfo. Pioggia, temporali e mare in tempesta a Capri, dove il vento di libeccio ha raggiunto i trenta nodi: bloccati i collegamenti a causa del mare forza tre, con onde che hanno superato i quattro metri.